Progetto JMSWeb 3

Alcuni passi tratti dalla documentazione che allegherò in fondo :

Prefazione :
Il sistema descritto è un elaborato realizzato per applicare i concetti teorici descritti nel corso di Tecnologie del Software per Internet insieme ad altri corsi come ad esempio Basi di Dati.
Questo lavoro mostra un esempio concreto ed utile a mettere in pratica il sapere acquisito a conclusione delle lezioni inerenti al modulo professionalizzante “Programmatore per Applicazioni Web”.

L’elaborato da una visione trasversale dei vari argomenti trattati e della loro applicazione in un contesto reale.
Vengono usati diversi strumenti e nozioni adoperati anche nel normale contesto aziendale: JSP, Servlet, JMS, JDBC, HTML, MySQL.

figura


1 Contesto
1.1 OBIETTIVO

L’obiettivo è la realizzazione di un sistema per lo scambio di messaggi tra applicazioni web.
Il sistema viene realizzato tramite la progettazione e realizzazione di una applicazione web specifica che può comunicare con n applicazioni identiche.
La comunicazione avviene tramite lo scambio di messaggi gestiti da un apposito server (Joram).

1.2 TECNOLOGIE E STRUMENTI

L’applicazione web viene realizzata tramite HTML, JSP, JAVA, SERVLET, JDBC e JMS.
Il web server usato è TomCat, mentre per la persistenza dei dati viene usato il DBMS MySQL.
Il server per la gestione dei messaggi è il JORAM.
L’ambiente di sviluppo usato è l’IDE ECLIPSE.

1.3 PRINCIPI DI FUNZIONAMENTO

Il sistema è composto da due o più applicazioni web identiche e da un server che gestisce i messaggi.
Ogni applicazione web tramite un HTML form può prendere in input dei messaggi che tramite delle servlet e oggetti Java appositi richiamano le librerie JMS per inviare i messaggi al server JORAM.
Il server, una volta ricevuto un messaggio da una applicazione, lo invia a sua volta a tutte le applicazioni ad esso collegate e registrate a un Topic ad esse comune, ovvero al quale sono sottoscritte.
Ogni applicazione che si è sottoscritta a un determinato Topic resta in ascolto dei messaggi in arrivo che memorizza automaticamente nel suo database.
L’utente tramite l’interfaccia web può vedere la lista dei messaggi arrivati, leggerli ed eliminarli.
Tramite un apposito filtro si evita che il messaggio rispedito dal server venga inoltrato anche al mittente.

Di seguito vi metto i diagrammi relativi alla documentazione UML :

casi d'uso


sequence diagramm

read message

send message

deployment diagram

Il diagramma delle classi è abbastanza grosso, ve lo metto in formato .zip reperibile qui

La documentazione completa invece la potete scaricare da qui

La documentazione completa formato PDF invece la potete scaricare da qui

Da qui invece potete scaricarvi il file .WAR per fare il deploy sul vostro application server ed usarlo. JMSWeb3